Biblioteca comunale di Concesio | Insieme per una società libera da mafie e corruzione
16460
post-template-default,single,single-post,postid-16460,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

07 Mag Insieme per una società libera da mafie e corruzione

giovedì 19 maggio ore 20.45 Ultimo incontro del Progetto

La storia di LIBERA, la nascita e le azioni nell’esperienza del coordinamento bresciano. Le battaglie per l’affermazione dei diritti ed il contrasto culturale ad ogni forma di violen-za criminale attraverso azioni e relazioni.
La dimostrazione come Memoria in ricordo delle Vittime innocenti di tutte le mafie ed Impegno per la restituzione alla collettività dei beni confiscati alla criminalità organiz-zata possano essere atti di autentica e dimostrata corresponsabilità.
Verranno anche illustrati gli esiti del monitoraggio sui beni confiscati nel territorio bresciano, le opportunità di svilup-po attraverso il loro concreto reimpiego e le situazioni di colpevole inutilizzo.
Questo incontro si inserisce nel “Progetto Legalità e Giu-stizia” ed ha l’obiettivo di dimostrare come la condivisione associativa può realizzare, attraverso azioni concrete, il contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata, resti-tuendo speranza e passione civile per il bene comune. Interverranno Daniela Faiferri, referente provinciale di LIBERA, Giuseppe Giuffrida, responsabile del settore beni confiscati di LIBERA e Tiziana Bonomi, della Cooperativa “Il Mosaico ” di Lumezzane, che gestisce a fini sociali un bene confiscato alla criminalità organizzata.

Intervengono: Daniela Faiferri, Giuseppe Giuffrida, Tiziana Bonomi

Nessun commento

Commenta