Biblioteca comunale di Concesio | Le ragazze – libro del mese GENNAIO 2017
16848
post-template-default,single,single-post,postid-16848,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

31 Dic Le ragazze – libro del mese GENNAIO 2017

di Emma Cline

Einaudi, 2016 – 333 pagine

«A quell’età ero, prima e più di tutto, una cosa da giudicare, il che in ogni rapporto alterava le dinamiche di potere a favore dell’altra persona»

Così si descrive la protagonista del romanzo di Emma Cline, un’adolescente che sta vivendo il periodo più denso di trasformazioni e nello stesso tempo fragile della sua vita. Evie è attirata da un gruppo di ragazze che fanno parte di una comunità/setta, siamo negli anni sessanta in California, e conosce quella che sarà il suo alter ego, Suzanne.
Abbandonando la sua famiglia sfasciata, Evie è affascinata da queste persone che, contestando il modello conformista americano, vivono di espendienti in una comunità stile hippies guidati da Russell, un sedicente musicista (il riferimento a Charles Manson è palese) che riesce con il suo “carisma” ad avere il controllo totale della volontà dei suoi membri.
Evie, con l’ingenuità dei suoi anni, non percepisce le stonature che sono presenti nella comunità, e che dietro all’apparente libertà si cela una prepotenza maschilista che nulla di buono fa presagire.
La scrittura è profonda, originale, mai scontata, descrive quel delicato passaggio all’età adulta che è l’adolescenza. E’ anche una storia di genere, di prevaricazione e sottomissione. La trama è coinvolgente, molto ben calibrata, riesce a farti immedesimare nella protagonista terminando la lettura quasi in apnea.

Per chi è alla ricerca di storie intense e nuovi giovani scrittori
Tempo di lettura: 11 ore
Suggerito da Marco

Nessun commento

Commenta