L'evoluzione della criminalità nel racconto del magistrato - Biblioteca comunale di Concesio
16365
post-template-default,single,single-post,postid-16365,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

18 Mar L’evoluzione della criminalità nel racconto del magistrato

Articolo apparso il 17 marzo 2016 sul Corriere della Sera (ed. )

L’ evoluzione delle strutture criminali in provincia di Brescia, dall’ utilizzo dei metodi della tradizionale violenza coercitiva fino alle relazioni con i livelli politico amministrativi. Sono i temi che il sostituto procuratore Paolo Savio (nella foto) affronterà nell’ in programma oggi alle 20,30 nella sala della di (via Mattei, 99) dal titolo: «I metodi della criminalità organizzata: il caso del distretto bresciano». Per dieci anni alla Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia, Savio è ora magistrato di punta del Dipartimento Economia della Procura della Repubblica di Brescia. La serata è promossa dal Comune di Concesio in collaborazione con Libera, Anpi, Acli e altre associazioni locali e si inserisce nel progetto « e ». (t.b.)

2016-03-17-corriere.pdf

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Whatsapp della Biblioteca
Contattaci via WhatsApp